Dicono di noi

INNAMORARSI A FIRENZE

Stefy: Libro scritto molto bene…entusiasmante…lo inizi a leggere e non vedi l’ora di finirlo per vedere come si evolve la storia e per scoprire cosa succede ai protagonisti. Il libro scorre benissimo e racconta una bellissima storia d’amore ambientata della stupenda firenze!!! Lo consiglio vivamente a chi vuole passare qualche ora leggendo una storia intrigante e divertente!!!!

Valentina: Ho cominciato a leggere il libro ieri sera e l’ho finito stanotte perché non potevo aspettare il finale! storia divertente, avvincente e che ti porta a leggerlo tutto d’un fiato. Giulia la protagonista è simpaticissima e fin dall’inizio tifi per lei e per tutto quello che combinerà. Consiglio la lettura a tutti!!!

Barbara: non avevo molte aspettative su questo libro, però devo dire che alla fine mi è piaciuto e lo consiglio. è una storia (finalmente!) di 2 persone quasi comuni e soprattutto combattute coi sentimenti. ci si può benissimo immedesimare nella protagonista…
l’unica cosa che mi ha lasciata un po’ perplessa è che lei giudica il marito della sua migliore amica, quando è lei stessa a comportarsi nella stessa identica maniera: due pesi, due misure…troppo facile!

Anonimo: Io, che di solito faccio fatica a finire la maggior parte dei libri che inizio a leggere, devo dire che questo libro si legge tutto d’un fiato e con la curiosità di scoprirne il finale. Bella la storia, e soprattutto molto comune, sarà facile per molte persone immedesimarsi nei personaggi e nei loro intrecci sentimentali.

Marta: È un libro che si ‘divora’, le pagine scorrono veloci tanto sei coinvolto dai personaggi così delineati e reali..Inevitabile immedesimarsi in uno di loro o ritrovare nelle loro storie traccia delle tue esperienze vissute!!Il tutto arricchito dalla
cornice di una delle città più bella al
mondo come Firenze!

Federica: È un romanzo scorrevole, ironico e decisamente attuale. Quello che vive la protagonista è un’esperienza che accomuna moltissime persone (sia uomini che donne), l’essere imprigionata nell’abitudine di un rapporto che ti porta al matrimonio perché “si deve fare” e il lasciarsi sconvolgere da una passione improvvisa, ma che riempie le giornate e le colora con tonalità nuove.
L’autrice, con estrema semplicità, ha saputo descrivere nel dettaglio le emozioni e gli stati d’animo provati da tutti i personaggi di questo romanzo, donando al lettore un chiaro quadro della realtà relazionale contemporanea.

Francesca: Una bella storia!! Il libro ti prende subito dal primo capitolo. L’ho letteralmente “divorato” perché ti incuriosisce e soprattutto scorre molto bene. Consiglio a tutti di leggerlo!!!

UN PIANETA DI SEPARAZIONE

Valentina: Dopo aver letto “Innamorarsi a Firenze” non vedevo l’ora di rileggere altre avventure di Giulia e finalmente ecco il nuovo libro. È la stessa protagonista dell’altro ma qui è più giovane e non ha ancora conosciuto né Paolo né Raffaello, gli uomini del primo libro.
Devo dire che, visto l’argomento che mi ha sempre incuriosito e la protagonista, ero curiosissima e stavolta anche con molte aspettative… Ma sono state ampiamente soddisfatte.
I due libri si possono leggere anche scollegati ma io consiglio la lettura di entrambi.

Simone: racconto divertente, veloce, facile, giulia usa la metafora dell’extraterrestre, per fare un punto della situazione della sua vita e delle persone che vi gravitano intorno, le proprie aspettative i propri valori e i propri ideali, raggiunge una certa consapevolezza si mette d’accordo con il futuro, mette un punto……e a capo!

Anonimo: Questo libro lo consiglio a chiunque: è di facile lettura, divertente, fa riflettere e ci sono spunti per approfondire molti argomenti spirituali.
Ho letto che la protagonista Giulia (simpaticissima e troppo buffa) è la stessa del libro “Innamorarsi a Firenze” che leggerò sicuramente.

Francesca: Appena mi sono accorta che usciva una nuova avventura di Giulia mi sono precipitata a scaricarla… come per il libro precedente l’ho subito divorato data la curiosità sia per la storia sia, soprattutto, per l’argomento che tratta. Devo dire che Camilla ha saputo fare bene anche questa volta!!! Consiglio a tutti la lettura perché è davvero interessante, nonché molto scorrevole! !

Nicoletta: Una storia surreale, divertente e piena di belle sfumature. Scritto molto bene, si legge tutto d’un fiato con molto piacere.

UN ANNO A MILANO

Francesca: Anche con questo terzo libro la nostra Giulia ha raccontato in maniera molto divertente degli episodi di vita quotidiana di una ragazza che si ritrova a vivere in un ambiente molto diverso dal suo. L’ho letteralmente divorato. Scorre bene ed è divertente. Ti incuriosisce sempre di più via via che lo leggi. Spero a breve distanza poter leggere la quarta storia. Consiglio la lettura di questo libro

Santo: SALVE , OTTIMO LIBRO NON CREDEVO CHE FOSSE COSÌ INTERESSANTE UMORISTICO E BELLO LO COMPRATO PERCHE NE SENTIVO PARLARE OTTIMA LETTURA!!!!

Valentina: Ho letto tutti i libri delle storie di Giulia e questo è sicuramente il più divertente. La protagonista qui vive un periodo spensierato: uscite, ragazzi, vestiti, senza pensarci tanto! Si legge tutto d’un fiato e fa davvero ridere!!

Teresa: È una storia divertentissima. Io sono partita leggendo questo che è l’ultimo che è stato scritto ma adesso leggero anche gli altri due. Giulia con Luca fa troppo ridere……. Il capitolo dell’hollywood fa morir dal ridere come anche quando prendono la metropolitana. Geniale.